Trofeo Ilaria del Carretto Zuccarello

Il Trofeo Ilaria del Carretto è una “Classica” del ciclismo amatoriale savonese.
Il percorso è molto bello,misura circa 70 chilometri e parte dal centro medievale del paesino di Zuccarello nell’entroterra di Albenga,per articolarsi sulla salita di Onzo,Vendone,Cenesi,Conscente,Cisano sul Neva,Castelbianco e ritorno,con l’arrivo nella via centrale in lasticato di Zuccarello.
Il Percorso,molto panoramico,si affaccia sulla piana di Albenga.Dopo la salita di circa 5 chilometro,si attraversa il centro del paesino di Onzo,per poi percorrere una strada a mezza costa,molto bella tra gli uliveti,mai un metro di pianura,in cui bisogna dosare le forze,ma spingere forte,per poi discendere con una discesa piuttosto tecnica nell’abitato di Cenesi,Conscente e Cisano sul Neva.Il tratto che da Cisano porta ad attaccare l’ultima salita di Castelbianco,molto pedalabile,è un falsopiano in salita che può essere fatale se le energie sono al lumicino.La discesa successivala che reimmette sulla strada percorsa prima in senso opposto,è ancora molto tecnica e divertente,mette alla prova la perizia di guida dei corridori impegnati.
Prima di ritornare nel centro di Zuccarello per l’arrivo,dobbiamo ancora percorrere diversi chilometri ancora una volta in falsopiano/salita,che non regalano attimi di tregua fino a tornare nel centro di Zuccarello in cui è posto lo striscione d’arrivo.Il fondo in lastricato e la strada piuttosto stretta tra i caratteristici portici rendono l’arrivo insidioso per un arrivo in gruppo e per la volata finale bisogna mantenere molta potenza,lucidità e capacità di giuda,per don sprecare energie in vano a causa del fondo.
Una gara molto bella,dal percorso molto tecnico e che regala grandi emozioni.


GUARDA I SEGMENTI

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *